08/03/2017, 18:48



QUANDO-LA-REMISSIONE-E’-CERTA...


 



Cinque collane: LocalMente, L’Ancora& Il Delfino, Festinalente, Quaderni del Quadrifoglio e Atelier Angelus Novus;  dieci titoli: Jò Paese Nòstro, Il Giovane Bandito, La Mia Utopia, Laudato sie, mi’ signore, Pochi accennati versi, Affetti sonori, Plethora, 
Care Stelle e Pensieri; sette calendari: 2011, 2012,2013, 2014, 2015, 2016 e 2017, di cui quelli di quest’anno e  di due anni arricchisti con le poesie di Antonio Veneziani; tre Quaderni dell’Utopia: contengono gli atti di altrettanti convegni sul Terzo settore; la rivista Noi/Altri. L’elenco non serve a tirare il bilancio,  comunque estremamente positivo, delle attività svolte dalle Nuove Edizione Aldine, la casa editrice che fa capo alla Cooperativa Utopia 2000 onlus, ma è una sorta di promemoria con cui si vuole ricordare quello che è stato fatto finora nel campo dell’editoria. 
Certo, questo elenco è anche un modo per pubblicizzarlo, quello che è stato fatto. Ma il vero scopo è di promuovere quelle iniziative di Utopia meno conosciute, come per l’appunto l’attività editoriale. «Quando il guadagno non c’è, la remissione è certa» recita un vecchio adagio. 
E’ con questo spirito, ossia con la consapevolezza che l’iniziativa avrebbe comportato una perdita certa per la Cooperativa, che nel 2013 fu avviata la casa editrice. 
A differenza degli altri editori, che decidono all’inizio di ogni anno i titoli da pubblicare per aggredire il mercato, le Nuove Edizioni Aldine operano senza programmazione perché il loro scopo non è il profitto, ma offrire un servizio alla collettività in cui opera la stessa Cooperativa. 

Nella foto: Roberto Campagna Direttore della Rivista "Noi/Altri"


1

Invia il tuo contributo al nostro blog

Create a website