06/04/2018, 10:49



DI-CHE-COLORE-E’-IL-CIELO?-“Bisogna-sempre-spiegarle-le-cose-ai-grandi”


 



Mattina dedicataal disegno a scuola dell’infanzia, è stata letta una storia ed ora ognuno sidiverte a rappresentare graficamente ciò che gli è rimasto oppure ciò che gli èpiaciuto di più.  Come semprel’educatrice tra i tavoli osservando i piccoli all’opera, per gratificare,motivare chi pensa di non farcela o aiutare chi si sente un po’ più insicuro.Si accorge così che una bambina sta colorando il cielo e sta usando il colorerosa: un po’ perplessa l’educatrice si avvicina e chiede alla piccola:"Di che colore è il cielo?" e lei: "Ilcielo è bianco, rosa, arancione e celeste... quello che sto disegnando io è ilcielo al tramonto". L’educatrice nontrova subito le parole per rispondere alla bambina e si perde con il pensiero aricordare l’ultima volta che aveva osservato attentamente il cielo al tramonto... prova a cercare nella sua testa le sfumature e i colori poi guarda la bambinache continua attenta a disegnare il suo bellissimo cielo rosa. Quante volte noiadulti pretendiamo di insegnare ai nostri piccoli cosa è giusto e cosa èsbagliato, pretendiamo di insegnare che il cielo è azzurro e il sole è giallo,senza più riuscire a guardare il mondo con gli occhi attenti e meravigliati diun bambino. Forse dovremmo recuperare quel coraggio che appartiene solo aibambini e agli artisti, quello stesso coraggio che fece dipingere a Franz Marcun cavallo blu. Il giorno dopol’educatrice porterà in classe un libro di Eric Carle, dedicato proprio alpittore tedesco che liberò i colori perincoraggiare sempre i suoi bambini a usare la fantasia, ad inseguire il gusto,il bello e la libertà.


1

Invia il tuo contributo al nostro blog

Create a website