13/02/2017, 20:44



A-CUORE-APERTO


 Li accomuna il nome, anche se il Santuario si chiama «Madonna della Grazie», mentre la denominazione dell’Agriturismo, che gestisce la Cooperativa Utopia 2000, è «Le Grazie».



A CUORE APERTO

Li accomuna il nome, anche se il Santuario si chiama «Madonna della Grazie», mentre la denominazione dell’Agriturismo, che gestisce la Cooperativa Utopia 2000, è «Le Grazie». 
Da sottolineare comunque che il nome dell’Agriturismo deriva da quello del Santuario. 
C’è poi il luogo a legarli: Colpulito. 
Questa collina si chiama così probabilmente perché quello circostante è un ambiente incontaminato, circondato da uliveti e vigneti. 
Il Santuario si trova sulla cima di questa collina, un vero e proprio balcone su Bevagna, uno dei «Borghi più belli d’Italia». Sotto il balcone, a qualche centinaio di metri, si trova invece l’Agriturismo. 
Anche il silenzio li unisce. 
Quello del Santuario è il silenzio del raccoglimento dei numerosi pellegrini che ogni anno fanno tappa qui e si godono lo spettacolo del paesaggio e la frescura del parco quando la chiesa è chiusa; quello dell’Agriturismo invece è il silenzio dell’impegno degli amministratori di Utopia 2000. 
È qui che la Cooperativa ha la sua sede. 
Si racconta che il Santuario sia sorto dopo che la Vergine aveva miracolosamente guarito un mietitore del posto, soprannominato Bollone. 
Altri miracoli seguirono. Utopia 2000 non fa miracoli, solo azioni a beneficio della collettività in cui opera. Se il Santuario è uno dei «Luoghi del cuore», il progetto con cui il Fai (Fondo ambiente italiano), in collaborazione con Intesa Sanpaolo, censisce, attraverso le segnalazioni dei cittadini, i piccoli e i grandi tesori storici, archeologici e-ambientali da salvare, l’Agriturismo invece tratta i turisti che lo scelgono a cuore aperto.   


1

Invia il tuo contributo al nostro blog

Create a website